Ingiuria moglie davanti al giudice e picchia assistente sociale: 47enne alla sbarra

Ingiuriò la moglie davanti al giudice, arrivando persino ad alzare le mani e a picchiare l’assistente sociale: una vera e propria escalation di violenza, consumatasi al tribunale dei minorenni nel corso di una causa per l’affidamento dei figli. L’episodio – riportato questa mattina da Il Mattino – che vede protagonista un 47enne di Battipaglia, è approdato ieri davanti al gup del tribunale di Salerno Berni Canani, che ha rinviato l’uomo a giudizio. Il processo prenderà il via il prossimo 14 luglio quando D.L. – queste le iniziali dell’imputato – dovrà presentarsi davanti al giudice monocratico del tribunale di Salerno, Trivelli, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

©Riproduzione riservata