A Piaggine appuntamento con la storia: Annamaria Valletta presenta il libro ‘Salerno e i salernitani nella seconda guerra mondiale’

Sabato, 17 agosto, alle 18 presso la sala polifunzionale di Piaggine ci sarà la presentazione del libro scritto da Annamaria Valletta ‘Salerno e i salernitani nella Seconda Guerra Mondiale’. L’evento culturale è organizzato dalla banca Monte Pruno, dal Comune di Piaggine e dalla Pro Loco Cervati Piaggine. I lavori verranno aperti dai saluti introduttivi del sindaco di Piaggine Guglielmo Vairo, dal direttore generale della banca Monte Pruno Michele Albanese e dal presidente della Pro Loco Cervati Piaggine Franco Di Perna.

Argomenteranno sull’opera storica Giuseppe D’Amico, giornalista, Donato Domini, già direttore della Biblioteca Classense Ravenna, e Carmelo Conte, presidente della Fondazione Alario. Coordinerà, invece, i lavori Antonio Mastrandrea della banca Monte Pruno.

Il testo di Annamaria Valletta mette al centro della sua analisi la città di Salerno e soprattutto esperienza vissuta dai salernitani durante la seconda Guerra Mondiale un dramma che modificò il volto della città e la coscienza della gente. Annamaria Valletta, è insegnante di materie letterarie e latino presso il liceo ‘Alfano I’ di Salerno. L’autrice del libro ne ha, inoltre, realizzato illustrazioni interne e copertina. Il ricavato della vendita del libro, infine, sarà interamente devoluto alla Comis Onlus, associazione missionaria che si occupa dello sviluppo nel terzo mondo. Annamaria Valletta, infatti, ha già realizzato, grazie alla sua opera, in alcuni Paesi poveri dell’Africa, dell’America latina e dell’Asia, scuole, chiese, centri sanitari specialistici e aziende agricole zootecniche.

©Riproduzione riservata