Vallo della Lucania, dall’incuria a centro per lettura: riapre sala dell’ex convento dei domenicani

Sotto iniziativa del partito dei ‘Giovani democratici di Vallo Della Lucania’ riapre una sala dell’ex convento dei domenicani in via Calcinali, a Vallo Della Lucania. Precedentemente la stanza era adibita alle attività dell’associazione della consulta, ma da quando l’associazione ha rassegnato le dimissioni è rimasta inutilizzata e incustodita. La sala era già stata reclamata dai ragazzi del partito nel mese di maggio, i quali, avevano anche fatto appello al sindaco Toni Aloia per poterne usufruire, senza però riuscire ad ottenere alcun permesso. Questa mattina, i membri del partito sono giunti sul luogo per pulire l’aula, oramai completamente abbandonata al disordine e alla sporcizia. Dopo averla ripulita, è stata trasformata in una sala per la lettura, mettendo dei libri, che sono a disposizione di tutti. Il progetto è quello che nei prossimi giorni si riesca ad ampliare sempre di più il numero di libri, introducendo anche dipinti, foto e qualsiasi cosa che abbia a che fare con la cultura.

Il giornale del Cilento ha incontrato Andrea Rinaldi, segretario del partito dei ‘Giovani democratici di Vallo Della Lucania’ per conoscere al meglio l’iniziativa. «Credo che anche questa sia politica, non solo slogan e belle parole ma azioni concrete. Il gesto di stamattina è un evidente messaggio al Sindaco, noi ci siamo e non ci facciamo intimidire dalla loro indifferenza. Quella sala destava in condizioni vergognose da diversi mesi e credo che utilizzarla per scopi culturali sia qualcosa di simbolico. Nei prossimi giorni-continua il segretario- abbiamo intenzione di portare avanti questo progetto a tutti i costi, perché è una battaglia di civiltà. Invito tutti coloro che vogliono sostenere questa nostra causa a contribuire in modo deciso attraverso donazioni di libri o di qualsiasi altra cosa abbia una valenza culturale. La verità- conclude- è che la cultura vince tutto, anche una cattiva amministrazione».

©Riproduzione riservata