Zucchero, Siani e Pino Daniele: stagione ricca di eventi a Capaccio-Paestum. Ecco il programma dell’estate

Infante viaggi

Musica, teatro, cabaret, danza: anche per l’estate 2013 il cartellone in programma a Capaccio Paestum sarà ricco di eventi. Le location saranno l’Arena dei Templi, piazza Basilica, il Tempio di Nettuno, Capaccio capoluogo, Capaccio Scalo e piazza Santini. Tra appuntamenti tradizionali e novità assolute, gli eventi avranno inizio a giugno. «E’ ormai una tradizione il concerto della fanfara dei carabinieri – spiega l’amministrazione – che si svolgerà il 30 giugno all’interno dell’area archeologica, con il Tempio di Nettuno a fare da sfondo».

Stessa location per una novità assoluta, la conferenza-spettacolo del 3 luglio, quando verrà presentato alla stampa nazionale e internazionale il Giffoni Film Festival. Il maestoso tempio di Nettuno sarà anche la location del ricco cartellone dedicato al teatro classico. L’Arena dei Templi ospiterà, come di consueto, i concerti di Zucchero (25 luglio), Marco Mengoni (4 agosto), Pooh (12 agosto) e Pino Daniele (24 agosto) e alcune serate del Premio Charlot, tra cui lo spettacolo di Alessandro Siani (17 agosto).

Appuntamenti in piazzetta con il teatro amatoriale di Sipario Aperto e con altre rassegne culturali e musicali che si svolgeranno anche in altre zone del territorio, in primis a Capaccio capoluogo nel suggestivo scenario dei giardini pubblici.

  • assicurazioni assitur

«Nonostante le poche risorse economiche a nostra disposizione siamo riusciti anche quest’anno ad assicurare un cartellone di eventi adatto ad accontentare gusti e fasce di età diversi. – spiega l’assessore al Turismo, Spettacoli e Beni culturali Vincenzo Di Lucia – Si va dai grandi concerti di Zucchero, Pino Daniele, Marco Mengoni e dei Pooh, che piacciono a giovani e meno giovani, al teatro classico per un pubblico più di nicchia, al cabaret con Alessandro Siani fino alle numerose rassegne che quasi ogni sera si svolgono in piazzetta».

«I turisti che ogni anno tornano in vacanza a Paestum la scelgono anche per le opportunità di svago offerte nel corso delle ore serali, al termine della giornata trascorsa al mare. -. afferma il sindaco Italo Voza – E’ un ulteriore attrazione, importante per il turismo, che è uno dei poli principali dell’economia di Capaccio Paestum. Quest’anno, nonostante le difficoltà che abbiamo incontrato per la sempre più scarsa disponibilità di fondi, ci possiamo ritenere soddisfatti per avere messo su un cartellone che non ha nulla da invidiare a quelli degli anni precedenti».

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro