Il 20 dicembre il Concerto di Natale ad Agropoli per la direzione del camerotano Nicola Pellegrino

Le vacanze di Natale si aprono ad Agropoli, il 20 dicembre presso la chiesa S. Maria delle Grazie alle ore 20:00, con il concerto natalizio della Orchestra Giovanile del Cilento, diretta da Nicola Pellegrino.

Forte di esperienze come il concerto presso l’auditorium del conservatorio Santa Cecilia di Roma (durante il quale si cimentò con un medley dedicato alle musiche di Ennio Morricone) e quello all’interno della Sala Sinopoli del Parco della Musica, sempre a Roma, l’orchestra è composta da 45 elementi e nasce con l’intento di diffondere la cultura musicale nel territorio cilentano.

DAL COMUNICATO

Suonare e fare musica di insieme offre una grande occasione di socializzazione: per tale motivo si è scelto come nome dell’orchestra “Orchestra Giovanile del Cilento città di Agropoli”.

Nasce per iniziativa e volontà del Dirigente Scolastico Prof. Carmine Pietro Nese, nell’ambito della Scuola secondaria di I grado “Gino Rossi Vairo” di Agropoli che da circa dieci anni ha attivato dei corsi ad indirizzo musicale, nei quali si impartisce l’insegnamento delle seguenti specialità strumentali: chitarra, clarinetto, corno, flauto, pianoforte, percussioni, saxofono e tromba.

L’orchestra rappresenta ormai un gruppo stabile ed è formata da  45 elementi. Le finalità sono la diffusione della cultura musicale nel territorio, la creazione di momenti di scambio culturale e la valorizzazione delle eccellenze in ambito musicale.

I programmi prevedono un ulteriore ampliamento del già vasto repertorio.

L’orchestra ha partecipato a manifestazioni musicali quali concerti, gemellaggi (Lucca Latina, con la registrazione del programma televisivo “Gli amici della musica” condotto dal maestro Antonio Fraioli), ha partecipato a concorsi e rassegne a livello nazionale, la cui direzione è stata affidata al Maestro Nicola Pellegrino.

Inoltre, l’orchestra, si è esibita nell’Auditorium del Conservatorio Santa Cecilia di Roma eseguendo un medley delle più famose colonne sonore di Ennio Morricone.

Per la prima volta nella storia della Rassegna l’AGIMUS ha selezionato, fra più di quaranta orchestre provenienti da tutto il territorio nazionale, un ensemble  per aprire il concerto finale della manifestazione.

Questo onore è toccato all’Orchestra Giovanile del Cilento–Città di Agropoli, che l’11 maggio ha suonato nella prestigiosa Sala Sinopoli del Parco della Musica di Roma davanti a un pubblico di 1.200 persone, seguita dalla prestigiosa Banda Centrale della Marina Militare Italiana.

Nel periodo Natalizio ormai è usuale riunirsi per festeggiare il Natale all’insegna della musica offerta dai giovani musicisti del territorio.

Tali eventi sono possibili grazie alla disponibilità dell’Associazione MusicAgropoli, Scuola secondaria I grado Gino Rossi Vairo, Parrocchia S.Maria delle Grazie e l’Amministrazione Comunale di Agropoli.

Riproduzione riservata ©