“Sipari Rinascimentali”. I Vertici della Monte Pruno alla “Tavola” del Gran Duca

Infante viaggi

La Banca Monte Pruno è stata invitata a partecipare alla ormai trentennale manifestazione di rievocazione storica Festa del Duca “Sipari Rinascimentali”, che si tiene nella splendida città di Urbino i prossimi 20 e 21 agosto.

La presenza dei vertici della Banca è stata richiesta per sugellare la sottoscrizione del “Patto di amicizia” tra l’Associazione Urbino Ducale ARS,  l’Istituzione Diano Città Medievale e la Pro Loco di Teggiano, per lo scambio di esperienze e buone pratiche, idee, manifestazioni ed eventi legati alla vicenda storica che vide Costanza, figlia di Battista Sforza e del Gran Duca di Urbino Federico da Montefeltro, andata sposa nel 1483 ad Antonello Sanseverino, Principe di Salerno, Conte di Marsico, Signore di Diano, celebrata ogni anno a Teggiano durante la manifestazione “Alla Tavola della Principessa Costanza”.

L’iniziativa, organizzata da Istituzione Diano Città Medievale nell’ambito del progetto Eventi in Campania, è finalizzata a valorizzare il “racconto” dei rapporti tra il ducato di Urbino e la famiglia Sanseverino, in prospettiva attuale di concreta ricaduta economica per gli operatori del Vallo di Diano del mondo artigianale, della sartoria, dell’enogastronomia, delle arti e scienze.

Il Presidente dell’Istituzione, Domenico Nicoletti, così sottolinea l’importanza dell’evento: “la sottoscrizione del Patto di Amicizia con l’Associazione Urbino Ducale rappresenta un valido riconoscimento per l’impegno e la forza profusi da tutti gli operatori coinvolti per far crescere, nel tempo, la manifestazione “Alla tavola della Principessa Costanza”.

  • assicurazioni assitur

Con questo accordo, si potrà attingere all’enorme patrimonio di esperienze e di eccellenze che l’Associazione Urbino Ducale detiene e che saranno messe a disposizione del Comune di Teggiano per valorizzare, ulteriormente, tutte le celebrazioni e le manifestazioni a carattere culturale e storico che si terranno in futuro.

Tali attività saranno tutte finalizzate a far avere una concreta ricaduta commerciale sugli operatori economici di Teggiano e  dell’intero Vallo di Diano”.

Il Direttore della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, che siglerà anch’egli il “Patto di Amicizia” a testimonianza della condivisione delle finalità previste dal Patto, evidenzia che: “soprattutto in un periodo come questo, dove tutti gli operatori economici soffrono e vedono ridursi i propri guadagni, forte deve essere l’impegno a supportare attività ed iniziative che facciano lavorare gli operatori economici locali e contribuisca all’economia reale del territorio attraverso un percorso di qualificazione dell’offerta di beni e prodotti.
 
La nostra condivisione delle finalità del “Patto di Amicizia” vuole proprio significare la volontà di intraprendere un percorso di comune intesa con gli operatori economici che promuovono la “Festa del Duca” e la manifestazione di Costanza, per una ripresa economica del nostro territorio”.

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro