Ilenia Negri presenta “Aminanima” al castello Medievale di Agropoli

Infante viaggi

Nuovo appuntamento con “Settembre Culturale Al Castello”.

Il 21, alle ore 18:30, tocca a Ilenia Negri con il suo “Animanima”.

  • Vea ricambi Bellizzi

AMINANIMA
Aminanima nasce dal pretesto narrativo di raccogliere pensieri. L’autrice Ilenia Negri però si ravvede ben presto da questo suo intento iniziale e da un testo, pretestuosamente, autobiografico si passa ad un testo che non assurge alla velleità del romanzo ma alla dignità del racconto. I pensieri diventano così una storia che si anima di vita propria. Si anima già: questo il verbo che nella sua accezione di sostantivo diventa il cardine dello scritto. Aminanima racconta i risvolti emotivi di una donna che viene indotta da contingenze vere o presunte a chiudersi in sé e ad accantonare quella parte di ogni essere umano che ci rende unici. Amina rinuncia alle emozioni. Rinuncia a mettere in gioco i suoi sentimenti e si lancia in maniera asfittica nel proprio lavoro riservando solo ad esso sentimenti come passione, tenacia e determinazione. Questo le basta a preservarsi da qualunque delusione potenziale che possa ferire ancora una volta, la parte più fragile di lei, il suo cuore.

ILENIA NEGRI
Nasce a Salerno nel 1973, risiede ad Agropoli dove vive ed opera. Gli studi classici e giuridici la conducono alla formazione di una propensione per la scrittura che la porta a scrivere diversi racconti, fiabe e poesie che non decide di pubblicare. Dopo qualche tempo la passione per il teatro, le consentirà di riconoscere la sua voglia di creatività e darle il nome giusto: la scrittura. Nasce così Aminanima nel 2008 edito da Plectica. Opera prima a cui hanno fatto seguito una serie di poesie con cui ha partecipato a concorsi letterari piazzandosi tra i finalisti.

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro