Venti automobili con le ruote bucate, tra le vittime un ex sindaco e un dirigente grillino

Atto vandalico nella notte. Ignoti hanno forato circa quaranta pneumatici e arrecato danni e disagi a venti automobili. Le vetture erano parcheggiate tra via Nobile, via Buozzi e viale Amendola nel centro cittadino di Eboli. I proprietari, al mattino, hanno dovuto annullare appuntamenti e programmi e correre ai ripari chiamando il gommista di fiducia. Risveglio amaro e giornate al mare saltate. Tra le vittime c’è un ex sindaco e un dirigente locale del movimento Cinque Stelle. I proprietari hanno chiesto l’intervento del carro attrezzi per trasferire le auto dal gommista. I carabinieri cercano ora attraverso le telecamere di alcuni negozi di risalire ai responsabili dell’atto vandalico. In passato si erano già registrati episodi simili nel centro della città. Il blitz sarebbe avvenuto tra le 3 e le 4 del mattino. Le gomme sarebbero state lacerate con un coltello. E’ probabile che ad agire sia stato più di un responsabile.

©Riproduzione riservata