Materiali di lidi balneari «abbandonati sulle spiagge di Policastro»: l’esposto di Fare Verde Cilento

Infante viaggi

Fare verde Cilento invia un esposto al comune di Santa Marina e all’assessorato della regione Campania per la «situazione di grave degrado sulla spiaggia in area Zps – scrive l’associazione – che si estende alla sinistra idraulica del fiume Bussento. Due lidi balneari, Jonathan e Casablanca, – continua Fare Verde – autorizzati come amovibili e pertanto tenuti a smontare le strutture e rimuovere tutte le attrezzature finita la stagione balneare, riportando l’area allo stato originario, hanno abbandonato rifiuti vari, pezzi di attrezzature, oggetti pericolosi sull’arenile». «L’area demaniale – conclude l’associazione – pertanto risulta non fruibile a chiunque voglia transitarvi per la presenza ingombrante e pericolosa dei materiali suddetti. Invitiamo a verificare quanto esposto, allegando immagini eloquenti del degrado, e provvedere a riportare la spiaggia libera allo stato originario».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi