Food Porn: nel Cilento e in costiera amalfitana si cena con le pornostar (FOTO)

È partita mercoledi 20 agosto la nuova edizione di PastaEstate 2014,Tour enogastronomico delle due coste, ideato da Daniele Caramagna e giunto alla sua quattordicesima edizione. Quest’anno dopo la conduzione nel 2012 di Marika Fruscio e l’edizione speciale 2013 con i ‘Piatti stupefacenti‘ di Dj Aniceto, prende il timone del tour, la pornostar Priscilla Salerno. Sarà lei a condurre nelle cucine dei migliori ristoranti della costiera amalfitana e cilentana le telecamere e le fotocamere di ‘In giro per voi web tv’ che realizzeranno video ed interviste per il popolo della rete postando su facebook, twitter ed Istagram, le più belle realizzazioni mangerecce dei cuochi Campani.

Il tema di quest’anno, é quasi inutile dirlo, sarà il Food Porn. Una mania che molti illustri sociologi hanno descritto, il Food Porn utilizza gli stessi schemi e le stesse modalità della pornografia tradizionale. Priscilla si cimenterà con interviste, degustazioni, realizzazioni in cucina con gli chef. Durante lo svolgimento delle tappe, saranno ospiti attori, musicisti, poeti, artisti, che racconteranno a Priscilla qual é la loro ‘perversione’ in cucina e chiederà loro di fare una foto stile ‘food porn’ e di postarla sul proprio profilo facebook. Ma si parlerà anche di cibi biologici, a km zero, territorialità, stagionalità, recupero delle antiche ricette, arte bianca, ovvero l’arte dela panificazione.

Si incomincia con L’Acqua Pazza di Cetara, per proseguire con Agriturismo Ricciardelli, al Brigante di Capitignano, di freschissimo trasloco dal Borgo Sieti di Giffoni sei casali, alla Tenuta Lupo’ di Paestum, la massseria Rivolta di Striano: il tutto fino alla fine di agosto. Una breve pausa e poi le tappe conclusive fino al 20 settembre. Sono previste per tutte le tappe, oltre alle ricette dei cuochi, degustazioni di prodotti dei partner tecnici di Pastaestate 2014: il panificio Montella, l’azienda della baronessa Serra Musco di Cardinale con il suo olio biologico, Rosso fuoco con la sua produzione di peperoncini tropicali piccanti. Il tour viaggia sicuro grazie all’assistenza tecnica di Top car ed alla De Filippis gomme.

Credit foto allegate: www.ingiropervoi.com – tutti i diritti riservati

I piatti sono stati realizzati dall’Acqua  pazza di Cetara – chef: Gennaro Marciante.

info@ingiropervoi.com