Cene Mediterranee: a Marina di Camerota tra degustazioni e Virtualtour (FOTO)

Infante viaggi

Cultura ed enogastronomia, storia e dieta mediterranea. Questi gli ingredienti che sera dopo sera grazie all’evento ‘Cene Mediterranee a sud di Salerno’ consentono di vivere appieno il ‘territorio Cilento’ comprendendone storia, cultura e tradizioni.

Si tratta di un evento itinerante di degustazione presentato dalla Centrale del latte di Salerno e realizzato in collaborazione con Sloow Food e i produttori enogastronomici cilentani. L’obiettivo è di far conoscere a pubblico e produttori di settore, gli alimenti della dieta mediterranea assaporandoli assieme ai migliori vini. Entrando, così, in contatto con le migliori case vitivinicole del territorio.

L’aspetto culinario, però, è soltanto uno degli elementi caratterizzanti l’evento. Dal binomio gastronomia cultura, infatti, ne deriva un evento dai risvolti unici. Un’offerta di tutto rispetto: dalla degustazione di prodotti tipici, alla scoperta delle bellezze naturalistiche del territorio, dalla buona musica alla riscoperta delle nostre radici e della nostra identità storico culturale. Insomma in una parola ‘territorio’ e valorizzazione delle sue potenzialità. Entrando più nel dettaglio sarà possibile visitare: il Museo Paleontologico virtuale di Marina di Camerota, il Museo civico delle Arti di Agropoli, area archeologica di Paestum, Museo vivente sulla Dieta Mediterranea di Pioppi. Questi solo alcuni degli itinerari che consentiranno la scoperta del territorio nel modo più completo, valorizzandone, quindi, ogni singola tipicità.

  • Vea ricambi Bellizzi

Entrando più nel merito, a Marina di Camerota, il 18 ottobre scorso, si è tenuta una delle giornate più interessanti: una degustazione di prodotti tipici cilentani nella rinomata Locanda di Romeo. Una serata all’insegna dell’allegria e del buonumore assaporando quei prodotti che il noto fisiologo americano Ancel Keys definì «I cibi del benessere». La giornata è stata arricchita dalla visita al Museo virtuale Paleontologico che ha consentito di esplorare il territorio costiero d’epoca preistorica. Il museo, infatti, ha ideato un ‘Virtualtour’ dove, come in una sorta di 4D, reale e virtuale si mescolano dando vita a sensazioni ed emozioni uniche. Il Museo panteologico virtuale è visitabile il mercoledì e la domenica dalle 16 alle 20 mentre per le scolaresche è possibile prenotare attraverso il sito www.camerotamuvip.eu

Prossimi appuntamenti www.centralelatte.sa.it

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur