Agropoli, presentate le iniziative ‘Nel nome di Francesco’ promosse dall’associazione ‘Spirito Francescano’

Infante viaggi

Sono state presentate questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso la sala giunta del comune di Agropoli, le iniziative promosse dall’associazione ‘Spirito Francescano’ intitolate «Nel nome di Francesco». Presenti i componenti dell’associazione ed il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. «L‘associazione ‘Spirito Francescano’ – spiegano i membri – persegue dal settembre 2013 l’ambizioso progetto di rivalutare dal punto di vista culturale, sociale, popolare, spirituale il passaggio di frate Francesco ad Agropoli, avvenuto nel lontano 1222, e del suo ‘discorso ai pesci’ tenuto dallo scoglio oggi conosciuto come di San Francesco che rilascia il nome anche alla baia circostante e far diventare Agropoli, in un prossimo futuro, ‘Città Francescana’. Per realizzare queste finalità sono state organizzate le iniziative indicate con il titolo ‘Nel nome di Francesco’, che consentiranno al progetto di crescere e di avere una forte visibilità, in virtù delle tematiche che si svolgeranno e dei personaggi che saranno coinvolti in questi eventi. Consentiranno, inoltre, alla popolazione di Agropoli di prendere coscienza e di essere orgogliosa, come lo siamo noi, della verità che sta emergendo in modo inequivocabile e che attesta la veridicità di quel ‘passaggio’, grazie alle ricerche del nostro storico, il professore Antonio Capano». 

Le iniziative hanno la collaborazione e l’impegno del sindaco di Agropoli, Franco Alfieri (presidente onorario dell’associazione), e di don Bruno Lancuba, responsabile culturale della diocesi di Vallo della Lucania e parroco della chiesa ‘Madonna delle Grazie’ di Agropoli. Si parte venerdì 25 settembre, alle ore 18, presso l’aula consiliare del comune con il ‘Gemellaggio/convegno sulla comune presenza di frate Francesco ad Agropoli, Amalfi e Ravello’. Prevista la partecipazione di studiosi ed esperti, che discuteranno sul ritrovamento di recenti testimonianze storiche che attestano la veridicità del passaggio di frate Francesco ad Agropoli. Prenderanno parte all’incontro i sindaci di Agropoli, Amalfi e Ravello, il delegato del vescovo della diocesi di Vallo della Lucania il vicario generale don Franco Pecoraio; don Bruno Lancuba, responsabile culturale della Diocesi; Padre Emanuele Bochicchio, responsabile provinciale dell’ordine dei Francescani di Salerno – Basilicata. Coordinatore del convegno sarà Giuseppe Liuccio, poeta, scrittore e giornalista Rai.

  • assicurazioni assitur

Sabato 17 ottobre, alle ore 20.30 al Cineteatro Eduardo De Filippo si terrà il ‘Concerto con il Coro della Diocesi di Roma’, diretto da Marco Frisina, composto da 60 elementi. Sarà accompagnato nella sua esibizione dall’Orchestra “Euterpe” del Conservatorio ‘Cimarosa’ di Vallo della Lucania, formata da 40 elementi. Domenica 18 ottobre, alle ore 10,30, nella chiesa ‘Madonna delle Grazie’, Santa Messa presieduta da Marco Frisina e animata dal Coro della Diocesi di Roma. «Siamo felici di accompagnare l’associazione ‘Spirito Francescano’ in queste iniziative di fede e ricerca storica – il commento del sindaco di Agropoli Franco Alfieri -. Un impegno che diventa il segno tangibile del passaggio ad Agropoli di San Francesco. Sono momenti che fanno crescere la nostra città, consapevoli che da cose semplici possono nascere prospettive importanti».

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur