Sapri, un concorso fotografico contro la violenza sulle donne

Il centro antiviolenza Iris ‘Sportello Pierangela’, promosso dall’ambito sociale S9, comune capofila Sapri e gestito dalle cooperative Hermes e Insieme a piazza San Giovanni per conto del Consorzio La Rada – in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, prevista per il 25 novembre, ha organizzato il concorso fotografico ‘Di amore non si muore’ sul tema della Non Violenza coinvolgendo tutte le scuole di ogni ordine e grado dell’intero ambito sociale S9. Il tema da trattare è stato anch’esso attribuito in modo differenziato, per fascia d’età, ma con ampia libertà di realizzazione.

La giornata conclusiva, con la designazione dei vincitori suddivisi per fascia d’età, si terrà sabato 25 novembre 2017, dalle ore 9.30, presso l’auditorium “Cesarino” di Sapri. Madrina d’eccezione dell’evento è Livia Azzariti, nota conduttrice televisiva della trasmissione di Rai 1 UnoMattina oltre che affermato medico. Presidente della giuria il regista Rai Nello Pepe, timoniere della trasmissione Unomattina oltre che autore di trasmissioni e piece teatrali. La manifestazione, organizzata con il patrocinio del Comune di Sapri, vedrà la presenza dei sindaci dei comuni appartenenti all’ambito sociale S9, delle autorità civili e militari oltre che dei ragazzi in gara e dei dirigenti scolastici di tutti gli Istituti che, anche in questa occasione, hanno offerto ampia collaborazione all’iniziativa e dato dimostrazione di essere sempre presenti e partecipi ai progetti del Centro Antiviolenza.

©Riproduzione riservata