Scandalo a Camerota: montano i dubbi sulla autenticità degli scatti, ma restano le voci su un presunto masturbatore

Infante viaggi

Le voci sul presunto masturbatore che si aggirerebbe, non in vari angoli del paese, ma solo sul molo del porto di Marina di Camerota, continuano a rincorrersi. Il fatto è sulla bocca di molti e il chiacchiericcio davanti ai bar del paese diventa sempre più fitto. L’uomo, non noto a chi scrive, è stato avvistato anche da un cronista di questa testata mentre, sul molo in pietra alle spalle del porto del borgo cilentano, consumava atti osceni. Insieme al cronista, altri cittadini hanno assistito alla stessa scena in giorni differenti. Anche alcuni turisti, che erano lì per una battuta di pesca, non si sono fatti sfuggire il fatto.

La coincidenza ha voluto che, mentre il giornale del Cilento indagava sul fatto, in redazione sono giunte delle immagini. Su queste immagini attualmente montano seri dubbi e sono in corso degli accertamenti. Le foto, oltre che all’indirizzo e-mail della nostra redazione, sono state inviate anche ad altri indirizzi di posta elettronica. Pare che gli scatti non corrispondano alla verità del testo inoltrato al giornale del Cilento.

  • assicurazioni assitur

Terremo informati i lettori su ulteriori sviluppi e approfondimenti del caso.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro