Pericolo Maremoto, domani la simulazione a Capaccio Paestum

Infante viaggi

Giovedì 24 ottobre, presso la sede operativa della protezione civile a Gromola, si terrà l’esercitazione denominata Twist: verrà fatta una simulazione per preparare la protezione civile su come affrontare l’emergenza causata dall’arrivo di un maremoto. Alle 8.30 si insedierà il Centro operativo comunale (responsabile Mario Barlotti, disaster manager Fioravante Gallo e coordinatore del gruppo della Protezione civile Gaetano Cataneo). Alla simulazione sarà presente anche il consigliere delegato alla Protezione civile Maurizio Paolillo.

L’esercitazione ha lo scopo di aumentare la consapevolezza dei cittadini e delle istituzioni nei confronti delle problematiche connesse al rischio maremoto e si terrà in 31 comuni costieri della provincia di Salerno.

Intanto proprio a Capaccio Paestum, martedì 22 ottobre, nella sede della protezione civile, si è tenuto l’incontro formativo destinato al personale tecnico assegnato al servizio protezione civile comunale, inerente la funzione di supporto del Centro operativo comunale “Censimento danni e rilievo agibilità” nell’ambito dell’esercitazione internazionale Twist, a cui hanno preso parte i comuni afferenti ai centri operativi misti di Roccadaspide, Laureana e Battipaglia per un totale di quindici comuni partecipanti.

  • Vea ricambi Bellizzi

«E’ stata una soddisfazione essere stati scelti per l’incontro formativo. – spiega il consigliere Maurizio Paolillo – E’ la conferma che la nostra protezione civile sta lavorando bene ed è bene organizzata».

«E’ bene tranquillizzare la popolazione. – aggiunge il sindaco Italo Voza – Non c’è nessun pericolo imminente di maremoto, ma è importante che la protezione civile sia preparata ad affrontare questa eventualità».

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi