Cilento, estorce denaro a imprenditore: 33enne in manette. Nei guai la compagna

«Dammi i soldi», così un pregiudicato 33enne di Eboli, A.C. (nella foto), nei confronti di un imprenditore agricolo della Piana di Paestum. Sabato sera a Capaccio Scalo, i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, al termine degli accertamenti effettuati dal locale nucleo operativo e Radiomobile, hanno arrestato in flagranza di reato il 33enne, e denunciato in stato di libertà la compagna 39enne, anche lei pregiudicata, poiché ritenuti responsabili entrambi del reato di tentata estorsione in danno di un imprenditore agricolo. I militari, operanti su segnalazione della vittima, sono  intervenuti presso l’abitazione di quest’ultimo sorprendendo i due nell’atto di estorcere una ingente somma di denaro all’imprenditore. Il pregiudicato ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato e tratto in arresto. Poi, su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno, è finito in carcere a Salerno Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la donna è stata denunciata.

©Riproduzione riservata