Novi Velia: al via la XV edizione del Festival degli Antichi suoni, il 26 presentazione in provincia

Infante viaggi

Nell’incantevole borgo medievale di Novi Velia si svolge da anni il “Festival degli Antichi Suoni”, una manifestazione unica che raccoglie tutti i suonatori di “Ciaramelle, Zampogne, Chitarre Battenti, Organetti e Flauti” dell’area della Basilicata, della Calabria, della Campania e della Puglia. Tutto pronto per la XV edizione del Festival degli Antichi suoni, che ogni anno anima i vicoli e le strade del Comune di Novi Velia. Dal 30 agosto al 1 settembre, il piccolo borgo nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, sarà lo scenario di un vero e proprio viaggio nel tempo che ripercorre le tappe della storia, rappresentato da immagini, emozioni, sperimentazione e ricerca musicale. Il tutto espresso tramite il linguaggio musicale autentico delle popolazioni del Mediterraneo. La manifestazione sarà presentata nel corso di una conferenza stampa che si terrà lunedì 26 agosto, alle ore 10,30 presso la Sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, sede della Provincia di Salerno – via Roma, 104. Alla conferenza stampa di presentazione prenderanno parte il sindaco di Novi Velia, avv. Maria Ricchiuti, l’assessore comunale del piccolo borgo cilentano, Pantaleo Iannuzzi, il presidente dell’Associazione “Antichi Suoni”, arch. Aniello  Di Polito. Parteciperà alla presentazione dell’evento anche il direttore artistico Ettore De Lorenzo. Per l’occasione si esibiranno: i Kiepò e i Cilento Tarant gruppi di musica popolare.

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur