‘Puliamo il mondo’, anche il comune di Casal Velino aderisce all’iniziativa

Il Comune di Casal Velino aderisce alla XXII^ edizione di ‘Puliamo il mondo’ promossa da Legambiente in unione con l’iniziativa indotta dalla Cei,  nell’ambito della ‘Giornata per la salvaguardia del Creato’ quest’anno dedicata ad ‘Educare alla custodia del Creato per la salute dei nostri paesi e delle nostre città’.

Tenendo conto che la pulizia è misura di senso civico e che l’educazione civica non si può imporre, ma bensì insegnare con l’esempio, Padre Virgilio Furfaro con il supporto dell’amministrazione comunale, del circolo Legambiente Casal Velino, dei volontari del Servizio Civile Nazionale ‘Ambiente Felice 2’ e grazie al parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano che ha fornito alcuni dei kit necessari, ha coinvolto gli abitanti della Parrocchia ‘San Michele Arcangelo’ ed ha organizzato la manifestazione per Sabato 27/09/2014, alle ore 16:00, per ripulire i bordi della Strada Provinciale 77, che collega le due Frazioni della Parrocchia, dai rifiuti abbandonati o gettati dagli automobilisti in transito.  Il raduno, per la partenza,  dei volontari partecipanti all’iniziativa sarà alla Frazione Acquavella, in Largo Don Samuele De Bellis ed alla Frazione Bivio di Acquavella, in piazza S. Maria ad Nives.

Mentre, lunedì 29/09/2014, dalle ore 09:00, gli studenti delle scuole del comprensorio, accompagnati dai docenti e dai volontari del circolo Legambiente Casal Velino e del servizio civile nazionale saranno impegnati a ripulire alcune strade rurali, torrenti e tratti di spiaggia dai rifiuti abbandonati, da gente sconsiderata che non conosce la Raccolta Differenziata e l’impatto che i rifiuti hanno sulla flora e fauna, in modo che con un semplice gesto si possa rinsaldare il rapporto tra l’ambiente e i cittadini perché la bellezza è frutto anche della cura della comunità.

«Quest’anno in particolar modo l’impegno dell’amministrazione non è solo con l’annuale appuntamento promosso da Legambiente ‘Puliamo il mondo’ ma anche in linea con l’iniziativa ‘Giornata per la salvaguardia del Creato’ perché come Papa Francesco ha esortato più volte, coltivare e custodire il Creato è un’ indicazione che Dio ha dato a ciascuno di noi, è parte del Suo progetto, vuol dire far crescere il mondo con responsabilità, trasformarlo perché sia un giardino, un luogo abitabile per tutti» fanno sapere dal servizio civile di Casal Velino.

Presenti alle iniziative il sindaco Domenico Giordano, il parroco padre Virgilio Furfaro, l’assessore all’Ecologia Antonio Caputo ed il presidente del circolo Legambiente Casal Velino Armando Zagaria.