• Home
  • Cultura
  • Calvanico, premio internazionale “Wojtyla-Roncalli”: tra i premiati padre Jarek Cielecki e Tonino Luppino

Calvanico, premio internazionale “Wojtyla-Roncalli”: tra i premiati padre Jarek Cielecki e Tonino Luppino

di Marianna Vallone

Lunedì 25 novembre si è svolta nell’auditorium della tenuta “Leone” di Calvanico, la cerimonia di premiazione del “Wojtyla-Roncalli”, premio internazionale, giunto alla nona edizione, organizzato dall’ associazione “Aglaia” di Scafati, ideata e diretta dal maestro Espedito De Marino, musicista e presidente, dal 2007, del movimento di azione politica e di ispirazione Cristiana “Continente Uomo”.

I premiati  di questa edizione sono stati Antonio Raspanti, arcivescovo di Acireale, Nicolò Mannino, Jarek Cielecki, regista del film “Curato don Wojtyla a Niegowic”, Tonino Luppino di Sapri, primo giovane radiocronista ad aver intervistato Papa Wojtyla il 17 gennaio 1979, dopo appena tre mesi di pontificato, Giuseppe Gambardella, console del Benin-Africa, Mara Carfagna, Clemente e Sandra Mastella, Monica Paolino, la preside Elisabetta Barone, il preside Salvatore Carfagna, Teresa Sorrentino, il sottosegretario di Stato, Walter Ferrazza, Giampiero Samori, Gerardo Meridio, Giulio Tarro e Assunta Almirante, moglie dell’  moglie di Giorgio Almirante. Presente anche Giovanni Fortunato, consigliere regionale arrivato in rappresentanza del presidente Caldoro.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019