Scontro frontale sulla Cilentana: tre feriti, uno è grave

Infante viaggi

Il secondo incidente in meno di 24 ore sulla strada Cilentana. Lo scontro frontale che si è verificato venerdì mattina intorno alle ore 10 ed è più grave di quello che è avvenuto giovedì pomeriggio all’altezza della clinica Cobellis tra Vallo della Lucania e Vallo Scalo. Tre ambulanza sono intervenute in soccorso dei feriti. A coordinare le operazioni la polizia stradale di Vallo. Un giovane di Capaccio ha avuto la peggio.

L’incidente Tre persone sono rimaste ferite nell’impatto che nella mattinata di venerdì si è verificato all’altezza dell’uscita di Agropoli nord lungo la strada provinciale 430. La dinamica è stata ricostruita dalla polizia stradale di Vallo della Lucania. Intorno alle 10 una Toyota Yaris, sulla quale viaggiavano una mamma e il figlio di Agropoli, si è andata a scontrare con una Citroen C3 guidata da un giovane di Capaccio, residente nella frazione Cafasso.

  • Vea ricambi Bellizzi

Soccorsi Dopo l’impatto sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono giunte tre ambulanze del Psaut di Agropoli. Le persone coinvolte nell’incidente sono rimaste tutte ferite. Ad avere la peggio, però, il 24enne di Capaccio che viaggiava da solo sulla Citroen. E’ stato trasportato all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania. La mamma ed il figlio di Agropoli sono invece ricoverati al nosocomio di Roccadaspide. Tutti fuori pericolo di vita.

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro