• Home
  • Cultura
  • Marina di Camerota. Una cilentana doc alla corte di Woody Allen. La lirica di Rita Cammarano nel film ‘The Bop Decameron’

Marina di Camerota. Una cilentana doc alla corte di Woody Allen. La lirica di Rita Cammarano nel film ‘The Bop Decameron’

di Maria Antonia Coppola

Le doti canore del talento cilentano approdano sul grande schermo, richiesta da un mostro sacro. E’ Woody Allen il genio, l’irriverente, attore e regista degli States a dirigerla nel ruolo di Nedda (Colombina) personaggio dell’opera i “Pagliacci”di Leoncavallo, nel suo ultimo film “the Bop Decameron”, che verrà presentato al prossimo Festival di Venezia.
Il territorio cilentano è scrigno di località meravigliose accessibili a tutti, ma come spesso accade i tesori più raffinati sono anche i più rari e i più nascosti, spesso è necessario l’occhio attento di un abile scopritore per dare risalto a ciò che di prezioso è sotto gli occhi di molti.
Nata a Marina di Camerota, dal suo debutto nel 1994 al teatro delle Celebrazioni di Bologna si è esibita in numerosissimi teatri italiani ed internazionali. E’ apparsa in televisione ed ha collaborato con successo con personaggi del calibro di Amji Stewart interpretando “La Pietà”di Nicola Piovani  firmando momenti speciali della sua carriera. Bisognerà quindi aspettare per poter apprezzare la sua interpretazione filmica, ma attraverso quale migliore vetrina il soprano lirico professionista avrebbe potuto consacrare le sue capacità?
Dopo essere stata sul set di Woody Allen, Rita Cammarano sfodera la sua ultima interpretazione di “Un amore così grande” nel duetto con Franco Simone, nella puntata di ‘Dizionario dei sentimenti’ andata in onda il 26 settembre su Gold TV – Silver Sat canali 892 e 925 di Sky (On streaming su Lazio TV Latina – andare alla pagina
 e cliccare su ON AIR).
Teatro lirico,cinema, tv, si presuppone che per questa giovane artista in ascesa nella sua scintillante carriera, non ci sarà più solo l’apprezzamento da parte di un pubblico di nicchia.


©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019