Al via nuovo anno scolastico all’Istituto Arti Sceniche Vallo di Diano, Pellegrino: «Motivo di orgoglio per il nostro territorio» (FOTO)

Infante viaggi

«Dopo la chiusura dei cancelli del tribunale di Sala Consilina, l’inizio di un nuovo anno scolastico all’Istituto delle Arti Sceniche del Vallo di Diano rappresenta una realtà positiva, ma soprattutto una risposta concreta all’identità del nostro territorio e un contributo prezioso alla nostra terra». Tommaso Pellegrino, primo cittadino di Sassano, saluta così la riapertura dello Ias di Silla, pronto a riaprire i battenti. Martedì 1 ottobre, infatti, si torna a scuola di recitazione. Gli iscritti, come da programma, studieranno recitazione, messinscena e storia del teatro. Ma anche canto, scrittura e movimento. «Quest’anno – ha annunciato Giancarlo Guercio, docente e direttore artistico dello Ias – oltre alle lezioni standard, formeremo anche una classe per coloro che vorranno studiare e approfondire la dizione». Durante l’anno, inoltre, l’Istituto di Arti Sceniche allestirà almeno tre spettacoli, tra cui un musical sull’Assunta Spina di Salvatore Di Giacomo, uno spettacolo sperimentale elaborato dagli allievi del secondo anno ed uno spettacolo per ragazzi. Ma, a questi, potrebbero esserne aggiunti degli altri, come proposto anche da Raffaele Accetta, sindaco di Monte San Giacomo e presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano. «L’Istituto delle Arti Sceniche – ha commentato durante la cerimonia di consegna dei diplomi – è il cuore pulsante di questo territorio. Poter toccare con mano il risultato raggiunto nel Vallo di Diano è un vanto. Si è colto, finalmente, lo spirito dell’unità».

Programma 2013 Anno impegnativo e promettente, dunque. Si attiveranno 3 tipi di corsi base, distinti per fascia d’età. Quello centrale, per gli adulti, prevede lezioni ogni martedì e giovedì, da ottobre a giugno, dalle ore 18 alle ore 21. «E la squadra dei docenti – assicura Guercio – sarà la stessa». Oltre a lui, infatti, in “cattedra” saliranno Enzo Lovisi, docente di Storia dello Spettacolo e del teatro, Teresa Masullo, docente di Dizione e Letteratura teatrale, Paola Testaferrata, docente di Scrittura teatrale. Ci sarà Eva Immediato con le lezioni sulla recitazione, Biancarosa Di Ruocco, per l’uso della voce. Poi Rossella Cosentino per il canto e Antonio Immediato, per le lezioni su Corpo e Movimento. (Qui il programma completo)

Consegna dei diplomi In occasione dell’inaugurazione del nuovo anno, inoltre, sono stati consegnati i diplomi di frequenza agli allievi dell’Istituto per l’anno che si è concluso lo scorso mese di luglio con la messinscena dello spettacolo Edipo svelato, curato nella scrittura da Enzo Lovisi (docente di Storia del teatro) e nella regia di Giancarlo Guercio (docente di Recitazione e Messinscena). Tra gli allievi Maria Carmela Bruzzese, Cono Cimino, Agnese D’Amato, Giovanni D’Amato, Gianni D’Arienzo, Angelo Del Pizzo, Luciana Di Mieri, Giuseppe Di Mieri, Angelo Cono Marino, Annalucy Menafra, Giovanna Napolitano, Natale Nappo, Antonella Olivieri, Rosetta Paladino, Maria Pia Papaleo, Ester Romano, Rosita Speciale, Rosalina Stavola. A consegnare i diplomi sono stati il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta, il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino e la presidente della Consulta teatrale, Jose Biscotti.

  • Vea ricambi Bellizzi

Per partecipare E’ ancora possibile (entro il 29 settembre o seguendo le prime lezioni di prova) iscriversi al nuovo anno di attività compilando il modulo della sezione contatti del sito www.istitutoartisceniche.it o contattando il 339 4295750. «Altra novità di quest’anno – ha concluso il direttore artistico – è la formazione di una classe per ragazzi di età compresa tra 9 e 15 anni di età».

©Riproduzione riservata

Il Giornale del Cilento ringrazia Mariacarmela Bruzzese per le foto.

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro