Paestum, parte il progetto espositivo ‘Spazio tempo diversità’ del maestro Francisco Córdoba

Infante viaggi

Venerdì, 1 novembre, alle 10,30 nel giardino del Museo Archeologico di Paestum sarà presentato al pubblico il percorso artistico site specific ideato e realizzato dal maestro Francisco Córdoba per l’area archeologica di Paestum.

Le opere d’arte di Córdoba, in mostra dal 1 al 12 novembre, realizzate con tessuti colorati, saranno collocate tra i templi e sulle mura della città antica nel tratto di Porta Aurea. L’artista, originario del Costa Rica e trapiantato in Italia da diversi anni, ha da sempre trattato nelle sue creazioni temi universali come la pace, la solidarietà, le diversità sociali, ponendo la propria attività al servizio dell’azione dell’uomo in un contesto che si innesta tra il tempo e lo spazio, tra l’antico e il moderno, in equilibrio dialettico con la storia. In quest’ottica, quindi, ben si inseriscono a Paestum le opere d’arte di Córdoba.

L’inaugurazione dell’evento Spazio – Tempo – Diversità, organizzato da Legambiente  Paestumanità in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta e con il patrocinio dell’ambasciata di Costa Rica/dipartimento Cultura, sarà accompagnata da una performance poetica a cura dell’artista.

  • Vea ricambi Bellizzi

Info e contatti

Museo Archeologico Nazionale di Paestum
Tel. 0828/811023; sba-sa.paestum@beniculturali.it  – atmpaestum@yahoo.it

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi