Teggiano Antiquaria, al via cinque giorni di esposizione da tutta Italia

Infante viaggi

Al via a Teggiano l’undicesima edizione di ‘Teggiano Antiquaria’, mostra mercato nazionale di antiquariato, collezionismo e modernariato. Per cinque giorni, infatti, dal 30 ottobre al 4 novembre, una trentina di espositori, provenienti da tutta Italia, proporranno pezzi più unici che rari. Il taglio del nastro è in programma mercoledì, 30 ottobre, alle ore 18,30 presso la chiesa della SS.Pietà. Parteciperanno, tra gli altri, il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia, il presidente provinciale di Casartigiani Salerno, Mario Andresano e il direttore generale della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, oltre che diverse autorità militari, civili e religiose.

Anche quest’anno a ospitare Teggiano Antiquaria sarà il trecentesco convento della Santissima Pietà. Negli ampi spazi dell’antica struttura, saranno in mostra mobili di piccolo e grande antiquariato e di finissimo artigianato. Nel grande chiostro del trecentesco convento, tra colonne in pietra lavorata e affreschi del XIV e XV secolo, i visitatori ammireranno pezzi del settecento, dipinti, sculture, gioielli, argenteria, porcellane, oggetti di arredamento e tappeti di pregio. Nella sezione del collezionismo saranno in esposizione fotografie, monete, francobolli, stampe d’epoca, libri, orologi, penne, vetri, pizzi, dischi in vinile ed oggetti di uso comune passati in disuso. E infine, emozioni e suggestioni assicurate negli spazi dedicati al modernariato anni ’50 -’70. I pezzi, tutti di indiscusso valore, vengono proposti da alcuni fra i più noti antiquari italiani provenienti dal Veneto, dalla Sicilia, dalla Puglia, dal Lazio, dalla Basilicata, dalla Calabria e, ovviamente, dalla Campania.

  • Vea ricambi Bellizzi

Teggiano Antiquaria, oltre a mettere in mostra quanto di meglio offre il mercato nazionale dell’antiquariato e del collezionismo, vuole essere anche un’utile occasione per promuovere il ricco e importante patrimonio storico architettonico teggianese che si caratterizza per il  singolare percorso sacro delle tredici chiese, tutte veri e propri scrigni di arte sacra, per i suoi cinque musei (diocesano, delle erbe, degli usi e tradizioni del Vallo di Diano, di San Cono, della memoria e dei ricordi), per il castello medievale e per i diversi palazzi gentilizi. La mostra sarà visitabile nei giorni feriali, dalle ore 15 alle 22 e nei giorni pre festivi e festivi, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 22. Teggiano Antiquaria è organizzata dalla Camera di commercio di Salerno, in collaborazione con Casartigiani Salerno, dal Comune di Teggiano e dalla Bcc Monte Pruno di Roscigno e Laurino.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur