Palinuro in Festival, vetrina per giovani gruppi cilentani

Sabato 30 dicembre, dalle ore 19:00, in piazza Virgilio a Palinuro, si terrà il “Festival dei gruppi cilentani”. Questo evento, promosso dal Comune di Centola, fa parte del programma natalizio “Vieni è Natale”, che si concluderà il 7 gennaio. «L’obiettivo del Festival – secondo l’assessore al turismo del Comune di Centola, Angela Ciccarini –  è quello di dare visibilità ai tanti giovani artisti emergenti del palcoscenico musicale cilentano, dando spazio alla loro creatività musicale e incentivando la promozione del territorio». Proseguendo l’assessore aggiunge: `«Sarà un’opportunità per valorizzare e diffondere i progetti proposti direttamente dai giovani artisti,oltre che un momento aggregativo importante che mi auguro possa trovare un seguito già nei prossimi mesi».

I protagonisti che animeranno la serata sono artisti locali come Dutty Beagle (Antonio Cusati), che attraverso la musica e le parole tratta argomenti come l’immobilismo del Cilento e la solitudine dei giovani; The Bordello rock’n’ roll band, composta da Mr. B. Sapphire, Mr. Spritz e Mr. Dreher, pseudonimi di Giuseppe Galato (voce e chitarra), Francesco Maria Russo (basso e voce) e Nico Saturno (batteria e voce), una cover band rock&roll anni ’50/’60, che riproduce canzoni di Elvis Presley e Beatles, Chuck Berry e Bill Haley e attualmente lavora a un album di inediti.

Altro artista che si eibirà domani sera sarà Martino Adriani, cantautore, che poco più che adolescente inizia la sua avventura musicale dando vita a svariati progetti, nel 2011, decide di intraprendere un percorso da solista, che inizia a suonare con maggiore frequenza nel circuito dei club di provincia. Un altro gruppo che farà parte della rosa di artisti cilentani è “Vibrazione Positiva”, un trio che nasce con un progetto originale alla ricerca di un suono nuovo ed unico nel suo genere. Un Ambient-Pop che scaturisce dal suono mistico di uno strumento di nicchia come l’hang drum,suonato dal percussionista Aurelio Martuscelli(Shury Hang) e accompagnato dalle chitarre e dalle voci dei due cantautori Cilentani Edoardo Napolitano (Ed Stewart) e Pietro Di Bello (Walter Di Bello). Altri artisti presenti saranno “Atomoon” (Angelo D’Ambrosio), dalla pronuncia in inglese ‘atomoon’ si ricava la perfetta assonanza con l’espressione dialettale ‘ato munn’ ovvero ‘altro mondo’, la cui ricerca musicale è legata al concetto di ‘musica per la terra’ senza nessun vincolo espresso di appartenenza e infine “Luce”, gruppo musicale che farà ballare al ritmo dei grandi classici del rock degli anni ’60.

©Riproduzione riservata