• Home
  • Cultura
  • L’inferno di Dante in Ferrari, dal Vesuvio al Vallo di Diano

L’inferno di Dante in Ferrari, dal Vesuvio al Vallo di Diano

di Biagio Cafaro

La Tappeto Volante nota per “Inferno di Dante nelle Grotte a Pertosa” e il “Purgatorio di Dante nella Certosa di Padula” nel prossimo Ponte di “Ognissanti” 2013, darà vita alla prima edizione dell’evento Ferrari denominato “Dante in Ferrari – dal Vesuvio al Vallo di Diano”.

Gli equipaggi, si raduneranno ad Ercolano Venerdì 1 Novembre, dove proseguiranno per un’escursione nell’area Vesuviana e la visita al MAV e agli scavi archeologici di Ercolano.

Giunti nel Vallo di Diano la mattina di Sabato 2 Novembre alle 10.00, vi permarranno fino a Domenica 3 Novembre alle 17.00.

L’evento vedrà la partecipazione di equipaggi “Ferrari” provenienti da tutto il Sud Italia, che dalle ore 10.00 del 2 novembre, animeranno con un rombante e colorato giro turistico, le strade del Vallo di Diano, nel tratto che va dall’uscita dell’autostrada di Polla alla Certosa di Padula.

Qui le vetture, dalle ore 11.30 alle 15.00, sosteranno in Show Car nel cortile della Certosa, gentilmente concesso dalla Soprintendenza, a disposizione degli appassionati che vorranno osservarle da vicino, mentre i ferraristi visiteranno lo straordinario monumento e consumeranno il pranzo. I tifosi della Rossa di Maranello, i curiosi, i collezionisti e gli appassionati potranno ammirare da vicino vetture Ferrari che hanno fatto la storia, dalla mitica “Testa Rossa” di Miami Vice alla “308” di Magnum P.I. , fino alla “California “ e alla “FF”.

Alle ore 15.30 di Sabato 2 Novembre la Carovana Rossa tornerà ad attraversare il Vallo di Diano per raggiungere Pertosa e fermarsi in Show Car in forma statica sul piazzale prospiciente le grotte di Pertosa-Auletta, dove sarà allestito il “Villaggio Ferrari”, con stand espositivi ed attrazioni varie tra le quali lo Show Car di Formula1: sarà infatti esposta la F2004, vettura di F1 guidata da Michael Schumacher campione del mondo del 2004.

Per tutto il pomeriggio e la serata di Sabato 2 novembre nel “Villaggio Ferrari” saranno realizzate Gare di Pit-Stop, che vedranno sfidarsi nel cambio gomme a tempo, squadre da 16 elementi ciascuna, formate dal pubblico e da giovani delle scuole medie superiori, oltre che da autorità locali, sponsor e personalità del Vallo di Diano, nonché dai soci Scuderia Ferrari Club e equipaggi

Tutti i componenti la squadra vincitrice saranno premiati con un biglietto di ingresso al prossimo gran premio di Formula 1 di Monza stagione 2014.

Nel Villaggio Ferrari, sarà altresì possibile utilizzare simulatori professionali di Gran Premio di Formula 1 messi a disposizione dalla Casa di Maranello, per provare l’ebbrezza di correre virtualmente a 300 all’ora.

Il Villaggio Ferrari chiuderà alle ore 23.00 del sabato 2 Novembre per riaprire alle 10.30 della Domenica 3 Novembre, con le stesse modalità di partecipazione, con il prosieguo delle Gare di Pit stop e con la possibilità di Visitare le Grotte di Pertosa – Auletta, ad un prezzo speciale di 10 euro anziché 13.

Nel pomeriggio, su Maxischermo verrà proiettato il Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1 dalle 14.00.

Alle 16.30 di Domenica saluti, premiazioni, consegna gadget e rientro equipaggi. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019