• Home
  • Cultura
  • Diploma in 4 anni in 100 licei, nessuna scuola in provincia di Salerno

Diploma in 4 anni in 100 licei, nessuna scuola in provincia di Salerno

di Marianna Vallone

Nell’elenco pubblicato dal Miur non compare nessuna scuola salernitana. E così, la sperimentazione che potrebbe rivoluzionare la scuola italiana e che prevede di terminare il ciclo scolastico superiore in quattro anni, anziché cinque, vede ‘esclusa’ la provincia di Salerno. Delle 33 scuole ammesse nel Sud, per la Campania, ci sono due istituti di Benevento, sei a Caserta e provincia e tre nel napoletano. Stando a quanto riportato da AdnKronos, al Miur sono pervenute poco meno di 200 richieste di sperimentazione: 87 dal Nord, 45 dal Centro, 65 dal Sud. 

Si tratta di una sperimentazione di un percorso di studi quadriennale per una sola sezione, a partire dalla classe prima. Cento gli istituti secondari ammessi alla in base a quanto previsto dall’avviso pubblico emanato lo scorso 18 ottobre dal Miur e aperto a indirizzi liceali e tecnici. I percorsi partiranno dall’anno 2018-2019 e le iscrizioni saranno possibili a partire dal prossimo 16 gennaio, la stessa data prevista per le iscrizioni ai percorsi ordinari. In Italia, intanto, sono già 12 gli istituti che stanno sperimentando il diploma in 4 anni sulla base di singole richieste presentate negli anni scorsi al Ministero. «I percorsi quadriennali non nascono oggi, sono il frutto di un dibattito che va avanti da tempo e di una riforma scritta nel 2000 quando era Ministro Luigi Berlinguer – ha sottolineato la ministra Valeria Fedeli – Quella riforma non è mai stata attuata, ma nel 2013 una commissione istituita dal Ministro Francesco Profumo ha ripreso il tema dei percorsi quadriennali. Successivamente la Ministra Maria Chiara Carrozza ha dato il via libera alle prime sperimentazioni». Ecco l’elenco

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019