• Home
  • Cronaca
  • Sanza, rubata auto al sindaco: acciuffato l’autore del furto

Sanza, rubata auto al sindaco: acciuffato l’autore del furto

di Marianna Vallone

Sono state le telecamere di videosorveglianza di alcuni istituti di credito e di alcune abitazioni private, a  incastrare l’autore del furto dell’auto del sindaco di Sanza. Sono giunte a una svolta, infatti, le indagini sul furto che si è consumato lo scorso 17 gennaio, quando dei ladri hanno rubato la Fiat Panda del primo cittadino. Il responsabile è un 38enne di Buonabitacolo, che i carabinieri della stazione di Sanza, agli ordini del maresciallo Antonio Russo, in collaborazione con i militari di Buonabitacolo, hanno riconosciuto attraverso la visione e l’analisi delle immagini riprese dalla telecamere.

Lo scorso 17 gennaio, il giovane, accompagnato da un complice in via di identificazione, si era fermato sulla via principale di Sanza. Accostata a ciglio strada, c’era la Fiat Panda, aperta e con le chiavi inserite nel quadro di accensione. CIn pochi secondi l’uomo è entrato nell’auto ed è partito a forte velocità. Solo la minuziosa attività d’indagine degli uomini dell’Arma è riuscita a dare un volto al giovane, che ora dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019