Trekking sulle orme di Pisacane, l’avventura a piedi da Sapri a Sanza di 30 escursionisti

Storia, trekking e natura con «Sui sentieri di Pisacane». Due giorni ripercorrendo alcuni dei luoghi attraversati da Pisacane all’epoca del suo sbarco insieme ai 300, un percorso che ha coinvolto il 29 e 30 agosto l’intero entroterra della zona Sud Salerno da Sapri a Sanza. Dalle prime ore del mattino al calar del sole gli escursionisti si sono immersi nel paesaggio del basso Cilento, accompagnati da esperti accompagnatori, come quelli delle associazioni affiliate Fie Trek Natura Cilento e Alta quota trekking, che hanno organizzato il tutto. La suggestione del percorso, che è unico nel suo genere, è proprio quella di offrire ai camminatori l’opportunità di divenire spettatori di panorami mozzafiato, boschi e campagne attraversate da Carlo Pisacane durante la spedizione dei mille. La partenza da Sapri, passando per Torraca e raggiungendo il valico del Fortino, a Casaletto Spartano, ad oltre 700 metri per il pernottamento in tenda, e la partenza per Sanza il giorno dopo, dove è stata rievocata la tragica spedizione di Pisacane. 

©Riproduzione riservata