• Home
  • Cronaca
  • A Sapri centinaia in piazza per l’alta velocità. Alla manifestazione sindaci e cittadini «Nessun passo indietro»

A Sapri centinaia in piazza per l’alta velocità. Alla manifestazione sindaci e cittadini «Nessun passo indietro»

di Maria Emilia Cobucci

Il passaggio dell’Alta Velocità attraverso la stazione di Sapri è una condizione fondamentale per il Basso Cilento e il Golfo di Policastro. Nessun passo indietro. È questo il messaggio lanciato questa mattina in piazza Municipio a Sapri dal Comitato Civico 1987 che ha chiamato a raccolta i Sindaci del comprensorio, le associazioni di categoria, gli studenti e i cittadini di tutto il territorio. Diversi i primi cittadini e i rappresentanti istituzionali presenti anche se, come è stato più volte sottolineato nel corso della manifestazione, è stata notata l’assenza dei rappresentanti regionali e di Governo prontamente invitati a partecipare all’importante incontro. «Se sarà necessario andremo sotto i palazzi della Regione Campania e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per fare sentire la nostra voce», hanno dichiarato da più parti.

«Combatteremo fino all’ultimo giorno affinché il Basso Cilento e il Golfo di Policastro non venga tagliato fuori da questa fondamentale infrastruttura che rappresenta il volano per lo sviluppo del nostro territorio», hanno poi aggiunto i rappresentanti istituzionali presenti. Tra questi il vicepresidente della Provincia di Salerno Carmelo Stanziola, il presidente della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo Vincenzo Speranza, il vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Cono D’Elia il presidente di Consac Ies Simone Valiante, i Dirigenti Scolastici degli Istituti presenti a Sapri, il presidente di Confesercenti Sapri-Golfo di Policastro, Gina Molinaro e i rappresentanti istituzionali dei Comuni di Alfano, Centola, Caselle in Pittari, Celle di Bulgheria, Ispani, Morigerati, Torraca, Tortorella, Vibonati e Sapri.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019