• Home
  • Cronaca
  • Allarme radiazioni sul Monte Stella: procura Vallo della Lucania apre inchiesta

Allarme radiazioni sul Monte Stella: procura Vallo della Lucania apre inchiesta

di Antonio Vuolo

Allarme radiazioni sul Monte Stella. La Procura di Vallo della Lucania ha aperto un’inchiesta sui valori delle radiazioni delle antenne presenti nell’area, mentre il Comune di Sessa Cilento ha emesso un’ordinanza che limita l’accesso all’area dove sono presenti gli impianti radio e al Santuario della Madonna della Stella. A preoccupare sono le ultime rilevazioni del Nucleo di Polizia Ambientale con valori che superano i limiti di attenzione. Dopo l’interdizione dell’area da parte del sindaco Gerardo Botti, nelle prossime ore potrebbero arrivare provvedimenti anche da parte dei sindaci dei comuni limitrofi di Stella Cilento e Omignano.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019