Camerota, si pagavano vacanza con pullmino abusivo: fermati

Infante viaggi

Accompagnavano i turisti sulle spiagge di Marina di Camerota ma il servizio era completamente abusivo. Li hanno scoperti gli agenti della polizia stradale di Sapri, coordinati dall’ispettore Mimmo Fierro. Si tratta di due turisti residenti nel napoletano che però alloggiavano in una struttura ricettiva della zona. La navetta 30 posti era intestata ad una ditta di Napoli. I turisti pagavano il biglietto per raggiungere il litorale del Mingardo da Palinuro e zone limitrofe. Ai due è stata comminata una sanzione piuttosto ‘salata’. All’autista, che lavorava in nero, gli è stata ritirata la patente. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro