• Home
  • Attualità
  • Cilento Line, Cascone: «L’hanno scelto 110 mila persone. Bene anche il servizio Link»

Cilento Line, Cascone: «L’hanno scelto 110 mila persone. Bene anche il servizio Link»

di Luigi Martino

«Da metà giugno a oggi oltre 110 mila persone hanno scelto di viaggiare sui treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) verso le località della Costiera Cilentana utilizzando i servizi lanciati per l’estate in chiave turistica. Un ottimo riscontro per il Cilento Line: il servizio attivato nell’ambito del contratto regionale con la Regione Campania già nell’estate 2020 e confermato anche nel 2021 con 16 collegamenti in treno da Napoli a Sapri (di cui 7 veloci), segna un numero di passeggeri in crescita costante». A renderlo noto è Luca Cascone, presidente della IV commissione Trasporti della Regione Campania.

«Stesso trend anche per il Cilento Link, il collegamento intermodale treno+bus dalle stazioni ferroviarie di Ascea e di Pisciotta-Palinuro alle splendide spiagge del Cilento: un successo che ha già spinto Trenitalia a riconfermarli anche per la prossima estate 2022.Gradimento in crescita anche per gli altri Link intermodali attivati da Trenitalia in Campania, soprattutto per il Costiera Link e per il Pompei BusLink.Gli ottimi risultati raggiunti dai servizi di Trenitalia, cui vanno i nostri complimenti, confermano in ottica di sostegno al turismo la grande appetibilità delle nostre mete e il successo di una strategia integrata pubblico/privato in chiave di offerta di servizi utili a rendere sempre più accessibili e connesse in maniera integrata le nostre splendide località» chiosa Cascone.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019