Cilento, lupi a spasso nei boschi di Cannalonga: il video da brividi

di Marianna Vallone

Il video è di Anthony Merola, appassionato di fotografie e di animali. Le sue immagini hanno dell’incredibile, perché mostrano parte di quello che accade nei boschi del Cilento, anche di notte. Siamo a Cannalonga, nel cuore del Parco nazionale. Anthony, 21 anni, ha posizionato una fototrappola che ha immortalato tre esemplari di lupi a spasso, probabilmente, alla ricerca di prede. Merola ha poi pubblicato le immagini sul suo profilo social Facebook superando subito le migliaia di visualizzazioni. Lo ha fatto anche in precedenza con i cinghiali e un capriolo. «È da quando sono piccolo che mi piacciono gli animali, – ha raccontato – ora da pochi mesi ho una fotocamera Nikon e mi sto affasciando alla foto naturalistica in particolare quella di animali». Quando può è sempre in montagna, nel suo paese, a Cannalonga. «Cerco tracce di animali per individuare i passaggi migliori per gli appostamenti fotografici o per le foto trappola», spiega.

Sui lupi è in corso da anni anche un approfondito studio scientifico condotto per conto del Parco dal professore Domenico Fulgione e dal suo staff del  Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II. Il gruppo di ricerca svolge un lavoro di monitoraggio della popolazione di lupi nel parco raccogliendo dati su demografia, dimensione dei branchi, alimentazione, dispersione e rapporti con la zootecnia. Il video documentario di Merola è una importante testimonianza che può arricchire la ricerca.

Qui sotto proponiamo il video estremamente raro, che arriva dai boschi del Cilento.

Qui sotto, invece, pubblichiamo il nostro servizio.

Per seguirlo su Instagram: wild.thony

©Riproduzione riservata