Cilento, marijuana tra le piante di mais: arrestato un 30enne

di Luigi Martino

La guardia di Finanza ha arrestato un giovane di Agropoli per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le fiamme gialle sono intervenute lungo il fiume Solofrone dove è stata scoperta la piantagione di cannabis. All’interno di un fondo agricolo privato, infatti, tra la fitta vegetazione di piante di mais, la Finanza ha notato un tubo per l’irrigazione lungo oltre 100 metri, collegato ad un rubinetto di un casolare. Insospettiti, i finanzieri hanno approfondito i controlli e scoperto 38 piante di marijuana, in ottimo stato di maturazione, alte sino a 2 metri.

Il 30enne, su disposizione della procura di Salerno, è stato sopposto agli arresti domiciliari per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, misura cautelare personale poi confermata dal gip in giudizio direttissimo, nell’attesa del rito abbreviato previsto per settembre.

Le piante sequestrate avrebbero permesso una produzione di almeno 1.5 kg di fioritura pronta per essere venduta con un giro d’affari stimato di circa 20 mila euro, sottratta alle piazze di spaccio del Cilento.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019