Cilento, sportivo colto da infarto mentre è in canoa

I soccorsi al fiume
Infante viaggi

Era in canoa nel fiume Campora quando è stato improvvisamente raggiunto da un malore. Uno sportivo residente a Cava dei Tirreni, é stato soccorso e salvato grazie all’immediato intervento dei medici del 118 del Saut di Piaggine e dai medici dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. È accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 29 maggio. Secondo la ricostruzione dei sanitari giunti sul posto in modo tempestivo, l’uomo era nel Cilento per esplorare in canoa il fiume Calore. E’ stato raggiunto da un infarto e per fortuna che insieme a lui c’era un amico, un medico professionista che subito si è accorto della gravità della situazione e ha allertato il 118. Il peggio è stato scongiurato grazie all’equipe del cardiologo Nicola Petraglia, dell’infermiere Di Stasi e del soccorritore Chiacchiaro. Il malcapitato è stato trasferito al San Luca dove é stato sottoposto ad angioplastica coronarica, un intervento salvavita che ha consentito di aprire il vaso occluso. L’uomo è fuori pericolo di vita.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro