Cilento, telecronista: «E’ uno schifo vedere donne arbitri». Scoppia la polemica

2
1204
In basso il video completo pubblicato sulla pagina Facebook 'SiComunicazione'

«L’assistente donna che è una cosa inguardabile. E’ uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri su un campionato dove una società spendono centinaia di migliaia di euro. Ed è una barzelletta della federazione una cosa del genere. Dunque l’arbitro è di Castellamare di Stabia e si tratta di Antonio Liotta, coadiuvato da Gianluca Caianiello di Napoli e Annalisa Moccia della sezione di Nola. Eccola qui la vedete, una cosa impresentabile per un campo di calcio». Con queste parole un giornalista cilentano presenta, in diretta, la partita del campionato di Eccellenza tra Agropoli e Sant’Agnello che si è disputata ieri, domenica, allo stadio ‘Raffaele Guariglia’. Non sono mancate le polemiche da parte degli internauti. Come non sono mancate le segnalazioni dell’accaduto. Probabili risvolti potrebbero giungere già dalle prossime ore.

Intanto il video fa il giro del web collezionando commenti e condivisioni. La pagina Facebook ‘SiComunicazione’ annuncia addirittura un probabile provvedimento disciplinare da parte dell’ordine dei giornalisti.

©Riproduzione riservata

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here