• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Cilento, telecronista: «E’ uno schifo vedere donne arbitri». Scoppia la polemica

Cilento, telecronista: «E’ uno schifo vedere donne arbitri». Scoppia la polemica

di Luigi Martino

«L’assistente donna che è una cosa inguardabile. E’ uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri su un campionato dove una società spendono centinaia di migliaia di euro. Ed è una barzelletta della federazione una cosa del genere. Dunque l’arbitro è di Castellamare di Stabia e si tratta di Antonio Liotta, coadiuvato da Gianluca Caianiello di Napoli e Annalisa Moccia della sezione di Nola. Eccola qui la vedete, una cosa impresentabile per un campo di calcio». Con queste parole un giornalista cilentano presenta, in diretta, la partita del campionato di Eccellenza tra Agropoli e Sant’Agnello che si è disputata ieri, domenica, allo stadio ‘Raffaele Guariglia’. Non sono mancate le polemiche da parte degli internauti. Come non sono mancate le segnalazioni dell’accaduto. Probabili risvolti potrebbero giungere già dalle prossime ore. Intanto il video fa il giro del web collezionando commenti e condivisioni. La pagina Facebook ‘SiComunicazione’ annuncia addirittura un probabile provvedimento disciplinare da parte dell’ordine dei giornalisti.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

I commenti sono chiusi.

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019