Cilento, rapina al porto: «Pistola nella giacca per 50 euro»

Infante viaggi

Una donna di Agropoli ha denunciato di aver subito una rapina al porto della cittadina cilentana martedì sera intorno alle 20.30. Secondo la ricostruzione della presunta vittima, un giovane, con accento locale, si sarebbe avvicinato giurando di avere una pistola nascosta sotto la giacca. Il ragazzo – ha riferito la donna ai carabinieri – si sarebbe rivolto con fare minaccioso costringendo la malcapitata a consegnare l’unica banconota da 50 euro che aveva in borsa. Le urla della signora non sono servite a molto. In giro non c’era quasi nessuno a quell’ora. Il rapinatore avrebbe fatto perdere le proprie tracce in poco tempo. Era a piedi. Sul caso indagano le forze dell’ordine della compagnia di Agropoli, guidate dal tenente Francesco Manna. La donna subito dopo l’accaduto si è recata in caserma per formulare querela.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur