Cilento: vendeva droga in spiaggia, «vù cumprà» arrestato

Un extracomunitario di 35 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della stazione di Pollica diretti dal maresciallo Lorenzo Brogna. N.M., queste le iniziali del «vù cumprà» residente a Eboli ma originario del Nordafrica, è stato raggiunto dalle forze dell’ordine mentre vendeva in spiaggia giocattoli ai bambini. Il venditore ambulante, però, ricopriva anche un altro ruolo, quello di smerciare droga ai bagnanti che la richiedevano. Quando i militari della compagnia di Vallo della Lucania sono intervenuti sul posto, hanno bloccato il marocchino e hanno rinvenuto, nascoste tra i giocattoli, diverse dosi di sostanza stupefacente. I carabinieri hanno sequestrato 3 grammi di hashish e 40 grammi di marijuana. Il 35enne è stato ammanettato e ora è a disposizione dei giudici del tribunale di Vallo della Lucania che lo processeranno per direttissima questa mattina. La droga è stato sequestrata. Qualche giorno fa, invece, i carabinieri della stazione di Marina di Camerota insieme a quelli della compagnia di Sapri, avevano tratto in arresto un ragazzo di Napoli che aveva fittato una stanza in un residence della zona. Lo spacciatore aveva con se oltre 500 grammi di marijuana.

©Riproduzione riservata