• Home
  • Cronaca
  • Consigli comunali partecipati, ad Ottati «parola ai cittadini»

Consigli comunali partecipati, ad Ottati «parola ai cittadini»

di Redazione

Il consiglio comunale si apre al dialogo, con i cittadini sempre più presenti nelle decisioni del Comune. Da semplice uditorio ad assemblea con diritto di parola.

Nella seduta consiliare del 31 maggio, ad Ottati, sono approvate le linee guida dell’iniziativa “Parola al Cittadino”. «Un tempo di confronto che si aprirà a termine di ogni consiglio comunale, consentendo ai cittadini di avanzare proposte, osservazioni e critiche circa la quotidianità amministrativa condotta dall’amministrazione comunale», fa sapere il sindaco Elio Guadagno.

«Come proposto nel programma elettorale, – ha concluso il primo cittadino – vogliamo ampliare e tutelare sempre più la partecipazione, la democrazia e la trasparenza del nostro operato»

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019