giornatE dellE memoriE

Infante viaggi

Il 6 Febbraio a Buonabitacolo, in occasione della serie di incontri giornatE dellE memoriE, un convegno dal titolo “..perché il diverso diventa l’eterno capro espiatorio..”, una riflessione sui temi del razzismo e dell’antisemitismo che prende spunto dalla Giornata Della Memoria in ricordo delle vittime del fascismo e dal Giorno Del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata.

Dalle 17:30 presso il centro sociale Cupola una serie di riflessioni divise in “paragrafi”: si parte con “L’Importanza Della Memoria” insieme ad Eleonora Russo, assessore alla cultura di Buonabitacolo, per proseguire con “Comprendere La Tragedia Attraverso La Biblioteca Della Memoria”, insieme allo storico Giuseppe Aromando, “Identità, Diversità E Antropopoiesi” con l’antropologo culturale Vincenzo Esposito, “Il Capro Espiatorio: Riflessioni Psico-Analitiche” con Guido Sacerdoti, membro delle comunità ebraica di Napoli, “La Persecuzione Degli Inutili” con il giornalista Stefano Maffeo per concludere con “Paragraph 175: Il Nemico Dell’Uomo Nuovo” con Vincenzo Lovisi.

A chiusura le conclusioni di Beniamino Curcio, sindaco di Buonabitacolo.

IL COMUNICATO:

  • assicurazioni assitur

Con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 il Parlamento italiano ha dichiarato il 27 gennaio GIORNATA DELLA MEMORIA, in ricordo delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.
Il 27 gennaio del 1945 furono aperti i cancelli di Auschwitz.

il 10 febbraio, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, si celebra il GIORNO DEL RICORDO, istituito con la legge n. 92 del 30 marzo 2004.
La data rimanda al 10 febbraio 1947, giorno in cui fu sottoscritto a Parigi il trattato di pace che sancì il passaggio dell’Istria e di Fiume alla Jugoslavia.

Dopo la Settimana della memoria 2010, che aveva visto, tra gli altri, la presenza di Alfredo Tedeschi e Roberto Piperno, testimoni diretti delle leggi razziali in Italia, l’Assessorato alla Cultura di Buonabitacolo organizza le GIORNATE DELLE MEMORIE, spunti di riflessione sul tema del diverso come capro espiatorio dei problemi e delle contraddizioni della società. Diverso perseguitato e, in ultimo, eliminato negli stermini di massa del ‘900, IL SECOLO DEI GENOCIDI.

assicurazioni assitur