Coronavirus, caso positivo: chiude università Salerno

Infante viaggi

Il sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa ha firmato un’ordinanza che dispone la chiusura dell’Università degli Studi di Salerno. La decisione si è resa necessaria dopo la prima positività registrata nel comune della Valle dell’Irno che ha riguardato una dipendente dell’impresa di pulizia che lavora all’interno dell’Università.

«La famiglia è già in quarantena – ha spiegato il sindaco Sessa – stiamo contattando tutti i dipendenti dell’azienda per metterli in quarantena anche se non è previsto dal protocollo. Abbiamo ricostruito tutta la catena dei contatti avuti dalla signora negli ultimi 15 giorni: ci apprestiamo a mettere in quarantena circa 90 persone del nostro territorio e un totale di 140 famiglie».

  • assicurazioni assitur

Il sindaco ha, poi, firmato anche l’ordinanza che dispone la chiusura per 15 giorni dell’Università di Salerno che sarà totalmente inaccessibile, non solo per gli studenti ma anche per i dipendenti. La donna risultata positiva, fa sapere il sindaco, è in buone condizioni. Nel pomeriggio era ricoverata all’ospedale di Sarno dove attende di essere trasferita all’Umberto I di Nocera Inferiore.

assicurazioni assitur