• Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, la Campania si difende bene: 41 i nuovi contagi

Coronavirus, la Campania si difende bene: 41 i nuovi contagi

di Luigi Martino

Ancora molto bassi i dati in Campania che si difende e resta una delle regioni italiane dov’è il rapporto tra tamponi effettuati e nuovi contagi è davvero ai minimi. Nelle ultime 24 ore, infatti, solo l’1,42% dei pazienti sottoposti a test è risultato infetto da Covid. Sono 41 in tutto i nuovi casi di contagio. Oltre 2.800 i tamponi fatti. Ora i positivi in Campania sono 4.029 in totale.

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 806 tamponi di cui 22 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno:  sono stati esaminati 821 tamponi di cui 4 positivi;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 157 tamponi, nessuno dei quali positivo;
– Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 124 tamponi di cui 3 positivi;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 149 tamponi di cui nessuno positivo;- Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 74 tamponi di cui 2 positivi;- Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 67 tamponi di cui nessuno positivo;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati  517 tamponi di cui 8 positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 64 tamponi, di cui 1 positivo;- Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 79 tamponi, nessuno positivo;- Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 35 tamponi di cui 1 positivo.

Positivi di oggi: 41
Tamponi di oggi: 2.893

Totale complessivo positivi Campania: 4.029
Totale complessivo tamponi Campania: 49.187

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019