Coronavirus, Pasqua: le disposizioni del vescovo di Teggiano-Policastro

Infante viaggi

di Luigi Martino

«I presbiteri celebrino i riti della Settimana Santa senza concorso di popolo. Non è consentita la partecipazione di fedeli». Lo scrive in una nota il vescovo della diocesi di TeggianoPolicastro, monsignor Antonio De Luca, dando disposizioni per la settimana santa. Nella stessa nota il vescovo De Luca si rivolge ai fedeli invitandoli «a unirsi alla preghiera nelle proprie abitazioni, anche grazie alla trasmissione attraverso i mezzi di comunicazione dei vari momenti celebrativi che dovrà essere esclusivamente in diretta». La nota si conclude con la precisazione che le 81 chiese diocesane continuano a rimanere chiuse sino a prossime disposizioni. La diocesi di Teggiano-Policastro ha competenza territoriale sui comprensori degli Alburni, Golfo di Policastro, Basso Cilento e Vallo di Diano.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur