• Home
  • Cronaca
  • Camorra: killer arrestato dai carabinieri a Napoli.Era nell’elenco dei 100 latitanti piu’ pericolosi

Camorra: killer arrestato dai carabinieri a Napoli.Era nell’elenco dei 100 latitanti piu’ pericolosi

di Vincenzo Di Santo

 Un esponente di spicco della camorra – Paolo Russo, 45 anni, inserito nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi – è stato arrestato dopo una vasta operazione anticrimine  dai carabinieri del comando provinciale di Napoli. Russo è accusato di essere un killer del gruppo scissionista del clan camorristico dei Mariano, "Cardillo – Ranieri", anche noti come "teste matte" operante nei quartieri Spagnoli di Napoli. A suo carico la Corte di Assise di Napoli ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere in seguito alla condanna all’ergastolo per l’omicidio di Ciro Napoletano, commesso la domenica delle Palme del 1991. Con lui è accusato del delitto il cugino Paolo Pesce, latitante arrestato sempre dai carabinieri il 16 dicembre in Spagna. L’uomo, ricercato dal luglio 2007, è stato catturato dai Militari del Nucleo Investigativo di Napoli in un appartamento in via vicinale Palazziello nel quartiere napoletano di Soccavo, dove si nascondeva con una donna sulla quale sono in corso accertamenti.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019