Dal laboratorio ai mercatini di Natale, a Pollica Franca dà nuova vita agli oggetti

Lo butto o lo recupero? La signora Franca Giordano neppure ci pensa. Lei gli oggetti li recupera tutti. Anche la vecchia custodia degli occhiali che ormai non indossiamo più. Cosa ci fa? La trasforma in presepe. Carta, plastica, legno, ceramica, vetro, stoffe e molti altri materiali, possono avere una seconda e, perché no, una terza vita, oltre che essere destinati al riciclo possono diventare oggetti decorativi, complementi d’arredo e molto altro. «Un aiuto all’ambiente e alla mente»,  spiega Franca, che a Pollica ha un laboratorio, Ricicreando, nel quale esprime tutta la sua arte e immaginazione. «Vedo un oggetto da buttare e immagino quello che potrà diventare, così sbrigo le faccende in fretta e scendo al laboratorio dove do libero sfogo alla mia fantasia». Dalle sue mani vengono fuori presepi negli oggetti più disparati, ma anche vassoi, damigiane dipinte, abiti natalizi. Insomma, un regno di colori che piace tanto agli appassionati, che la contattano e raggiungono da ogni parte d’Italia per avere le sue creazioni.

©Riproduzione riservata