Dolci, Patrizia porta il suo ‘Cilento’ all’Ischia Safari

1167
Infante viaggi

«Sono Patrizia Veneroso, vivo a Pisciotta, un paesino del Cilento in provincia di Salerno. Ho 23 anni e la mia passione per la pasticceria è iniziata quando ne avevo solo 15». Inizia così il racconto di Patrizia, con una faccia sorridente e una voglia di regalare cose buone che si percepisce solo se la fissi negli occhi. «Ho frequentato la scuola alberghiera e fino alla fine dei miei studi mi dilettavo a fare torte in casa per i miei amici. In seguito ho deciso di ampliare le mie conoscenze frequentando corsi di formazione professionali con Antonino Maresca, Stefano Laghi, Gianluca Aresu, Emmanuele Forcone, Fabrizio Donatone, Cedric Grolet, Quentin Bailly e altri». Il curriculum è abbastanza forbito nonostante la giovane età. Finisce così che Patrizia, nel 2017, aiutata dalla famiglia, apre un laboratorio di pasticceria. I genitori alle spalle sono fondamentali e, anche quando sembrano superflui, se muovi i primi passi a Sud, nel Cilento, è quasi tradizione averli sempre accanto. Patrizia inizia a dar forma alle sue idee e collabora in modo fattivo con il maestro pasticciere Antonino Maresca. «Per me è divenuto una guida importante e ho avuto la fortuna di affiancarlo in varie occasioni, come nell’evento di Festa a Vico» racconta Patrizia piena d’orgoglio.

Ma da un evento, con impegno e dedizione, si fa subito a passare oltre. Allora accade che Patrizia Veneroso è già pronta per Ischia Safari, un riferimento di cultura enogastronomica e un evento per favorire lo sviluppo di un sapere alimentare e culinario votato alla salubrità, alla naturalezza, all’eleganza dello stile, del gusto e dei sapori. E’ ideato dagli chef Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro per celebrare, a Ischia, i sapori autentici del territorio attraverso l’interpretazione dei grandi protagonisti della migliore cucina italiana. Un progetto dall’anima mediterranea che ha riunito intorno a sé tanti amici e professionisti impegnati nella salvaguardia della cucina di tradizione che non rinuncia alla qualità e alla sperimentazione, per esplorare confini sempre più lontani.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Cilento, il dolce ideato da Patrizia Veneroso

E quest’anno ci sarà anche Patrizia a Ischia Safari. Con sè porterà un dolce squisito, un insieme di varie peculiarità cilentane e si chiamerà appunto Cilento. È composto da una frolla aromatizzata agli agrumi farcita da una leggera crema pasticcera e una composta artigianale di fichi bianchi del Cilento. A completare poche gocce di melassa di fichi dell’azienda agricola D’Angiolillo e piccoli pezzi di olive miste a finocchietto.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl