• Home
  • Cultura
  • Dopo 20mila anni il “bacio” tra stalattite e stalagmite nelle Grotte di Pertosa

Dopo 20mila anni il “bacio” tra stalattite e stalagmite nelle Grotte di Pertosa

di Marianna Vallone

L’amore nelle viscere della terra è forte ed indissolubile. Lo dimostra l’immagine pubblicata sulla pagina ufficiale delle Grotte di Pertosa-Auletta che fotografa una stalattite e una stalagmite che stanno per congiungersi. Andranno a formare un unico corpo, che prenderà il nome di “colonna”. Un momento atteso una vita ed oltre, perché «si stima che da circa ventimila anni queste concrezioni crescano lentamente cercando di toccarsi». Le grotte di Pertosa-Auletta, situate nel massiccio dei Monti Alburni, presentano due unicità: sono le uniche grotte in Italia dove è possibile navigare un fiume sotterraneo, il Negro, e sono anche le sole in Europa a conservare i resti di un villaggio palafitticolo risalente al II millennio a.C. (Marianna Vallone)

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019