Eugenio Bennato, il cantautore del Mediterraneo in concerto a Tortorella

172
Infante viaggi

«Andare, andare, simme tutt’eguale affacciati alle sponde dello stesso mare e nisciuno è pirata e nisciuno è emigrante simme tutte naviganti…» canta Eugenio Bennato nel suo brano “Che il Mediterraneo sia”, brano diventato anche sigla del noto programma “Lineablu” di Rai uno, straordinario sodalizio di integrazione che continua forte ancora oggi. L’autore, protagonista di centinaia di concerti ogni anno nelle maggiori piazze e live nelle città del mondo, da ambasciatore dei valori del Mediterraneo, sarà ospite il 29 agosto in concerto a Tortorella (SA) alle ore 21:00 in piazza San Vito. Il Cilento aspetta con ansia il cantautore napoletano, da sempre voce del Sud del mondo, della pace, della condivisione tra culture e della fratellanza dei popoli. Nel borgo dell’entroterra cilentano porterà il suo “Controccorrente Tour”.

Un evento che rientra nell’ambito della ricca programmazione del piccolo borgo di Tortorella che da qualche giorno e fino al 7 settembre, ospita oltre 90 studenti per la 16° edizione della scuola estiva sul metodo e sulla ricerca. Il piccolo comune, guidato dal sindaco Nicola Tancredi, gode di panorami tra i più belli del Cilento, che raggiungono anche il mare del golfo di Policastro. Preziosa la sua storia: nel centro abitato rimangono testimonianze architettoniche di grande pregio. Il concerto di Bennato sarà occasione per attraversare il borgo di sera e fermarsi agli stands ad assaporare le bontà del posto. L’evento è organizzato dal Comune di Tortorella, e finanziato dal POC Campania 2014-2020 – “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura” Azione 4 – Iniziative promozionali sul territorio regionale. Il progetto vede Morigerati come Comune capofila e nasce in partenariato con i Comuni di Torraca e Tortorella. Il concerto è gratuito.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl