L’Indie Mon Amour al M.E.I.

di Giuseppe Galato

Arrivano i primi segnali di riscontro per l’Indie Mon Amour, il festival di musica Indie che si tiene ad Agropoli.

Dopo due sole edizioni, la prima del 2008, la quale vedeva gli Yuppie Flu come headliner, la seconda con a chiudere le danze la cantautrice sperimentale Beatrice Antolini, l’Indie Mon Amour, organizzato dall’associazione Cantiere Sonoro, arriva dritto ad una delle manifestazioni musicali più importanti d’Italia: il M.E.I. di Faenza.

Il M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) è una delle onoreficenze più ambite all’interno del panorama musicale che bada alla forma artistica piuttosto che ai canoni di vendita o di marketing: è qui che la musica come forma d’arte e comunicazione trova spazio.

L’Indie Mon Amour arriva in finale partecipando ad uno dei contest all’interno della manifestazione, e cioè "Vota Il Festival Dell’Anno", un’iniziativa collegata alla nascita de "La Rete Dei Festival", la nuova associazione che contribuirà a tutelare e favorire lo sviluppo dei Festival per Musica emergente in Italia.

Per votare: http://www.retedeifestival.it/

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019